Mercatini di Natale di Barcellona

Con l’arrivo dell’inverno, giunge anche il consueto appuntamento con i mercatini di Natale e la voglia di immergersi in quell’atmosfera fatta di luci colorate, decorazioni natalizie e profumo di biscotti alla cannella.

In tutta Europa spuntano come funghi mercatini di Natale di ogni tipo. Tra i più popolari ci sono quelli di Strasburgo e Colmar, Bruges, Norimberga e Vienna, solo per citarne alcuni. Ma anno dopo anno, fanno capolino sempre pù destinazioni e mercatini di natale nuovi da scoprire.

Barcellona non sarà la città europea con i migliori mercatini di Natale. Eppure, in quanto ad atmosfera natalizia non ha nulla da invidiare alle città appena citate.

Il Natale a Barcellona

Il Natale a Barcellona inizia con l’accensione delle luci, che avviene sempre l’ultima settimana di novembre. Quest’anno sono state accese il 24 novembre e come novità, in alcune delle vie principale, è stato cambiato il disegno di numerose luci natalizie.

La Plaza Catalunya è stata ricoperta di un manto blu, mentre la Calle Aragó e la Gran Via hanno assunto un aspetto completamente diverso, con nuove geometrie di luci. La via più scenografica resta però Passeig de Gràcia, con le sue luci a cascata e le farfalle giganti.

I mercatini di Natale di Barcellona

Oltre alle luci, Barcellona si riempie anche di mercatini di Natale, i quali vengono posizionati in diversi punti della città:

  • Nella piazza della Cattedrale, nel quartiere Gotico, viene installato il Mercatino natalizio di Santa Lucia, il più antico della città. Nel mercatino si possono trovare decorazioni per la casa e l’albero di Natale, presepi, pastori e il celebre Tío de Nadal, un piccolo tronco decorato con occhi, naso e la bocca sorridente, che indossa un berretto e una coperta rossa.

Accanto alla porta d’ingresso della Cattedrale viene sempre posizionato un Tío de Nadal gigante. Nei fine settimana e nei giorni festivi i bambini possono avvicinarsi per colpirlo con un bastone, come da tradizione, per ricevere i regali.

  • Nella Piazza della Sagrada Familia viene installato, invece, l’omonimo mercatino. Qui le bancarelle vengono posizionate tutte attorno ai giardinetti di fronte al Santuario. Sono specializzate perlopiù nella vendita di alberi di Natale, stelle di Natale, mazzettini di vischio e mazzettini di eucalipto rosso e verde.
  • Nel Port Vell di Barcellona, la Piazza del Portal de la Pau da qualche anno è diventata il nuovo ritrovo per gli amanti del Natale. Il mercato che viene installato qui ha più le sembianze di quelli del centro Europa. Ci sono casette in legno dipinte di rosso, un grandissimo albero di Natale, una giostra carosello e una ruota panoramica. Molte delle casette sono di cibo e bevande.
  • In Gran Via de les Cortes Catalanes, infine, viene installato il Mercatino dei Re Magi. Questo mercatino è conosciuto per essere il mercatino dei regali per eccellenza. Le 140 bancarelle, infatti, sono tutte di commercianti che vendono giocattoli e altri prodotti artigianali che possono essere comprati per regalare a Natale o la notte dei Reyes.

Mercatini di Natale alternativi di Barcellona

Ai mercatini di Natale tradizionali si aggiungono quelli alternativi, tanto amati dai locali. Sono mercatini organizzati in location accattivanti, durante i quali c’è sempre musica dal vivo e le bancarelle di artisti emergenti si mescolano a quelle gastronomiche e posizioni per il food track.

Il mercatino più famoso e frequentato di Barcellona è Palo Alto Market, situato in una fabbrica dismessa del quartiere Poble Nou. Poi c’è il Sant Jordi de Nadal, la fiera natalizia del libro, organizzato nella Fabbrica dell’Estrella Damm. E, infine, il Pop Up Market, che ha luogo all’interno dello spazio industriale di WallnWood, nel quartiere di Gràcia, dove si possono acquistare oggetti di design o fatti a mano.

Come vivere al meglio il Natale a Barcellona

Gli eventi legati al Natale sono sempre tanti a Barcellona e ogni volta più sorprendenti. Quest’anno ci sono due grandi eventi molto attesi. Il primo riguarda il Festival di Luci di Natale all’interno del Recinto Modernista del Sant Pau, il secondo, invece, l’inaugurazione della Torre della Vergine Maria della Sagrada Familia che avverrà l’8 dicembre.

Els Llums de Sant Pau

Lo scorso anno, a causa della pandemia, non è stato possibile celebrare il Festival delle Luci del Sant Pau. Ma quest’anno, il Recinto Modernista ha già aperto per l’evento e non vedo l’ora di visitarlo. Il Festival consiste in un percorso circolare di 1,5 km ricoperto di luci di natale. Un giardino incantato con giochi di luce e figure luminose.

Il biglietto d’entrata costa € 12,00 dal lunedì al giovedì e € 14,00 dal venerdì alla domenica e nei giorni festivi. Ci sono sconti per le famiglie, studenti e in base all’età. Il Festival sarà disponibile dal 22 novembre 2021 al 9 gennaio 2022, dalle 18:00 alle 21:30.

La stella della Sagrada Familia

L’8 dicembre, invece, verrà posizionata sulla Torre della Vergine Maria della Sagrada Familia una stella di cristallo e acciaio con 12 punte, che illuminerà Barcellona dall’alto, così come la stella cometa illuminò un tempo i Re Magi durante il loro viaggio a Betlemme.

Per l’inaugurazione della Torre e la sua stella è stato creato un programma ricco di attività e celebrazioni religiose che si svolgeranno all’interno e all’esteno della Sagrada Familia. Da non perdere!

Torre della Vergine Maria, Sagrada Familia

18 Risposte a “Mercatini di Natale di Barcellona”

  1. In effetti non si pensa molto a Barcellona come meta natalizia ma devo dire che dal tuo post mi sono ricreduta, belli poi questi mercatini alternativi chissà che atmosfera fastosa, terro a mente questi suggerimenti anche per Barcellona in versione invernale

  2. Uno spettacolo Barcellona durante le feste natalizie! Ci sono stata qualche anno fa, e ho apprezzato molto i mercatini, le luminarie e i festoni! Infine, il 6 gennaio, ho assistito ad una festa tradizionale, La Cavalcata dei Re Magi, spettacolare.

    1. La Cavalcata è bellissima! Io aspetto sempre il bus finale che lancia le caramelle hahahahahha

  3. Sì, anche io non avrei ricollegato Barcellona ai mercatini di Natale… 🙂
    Comunque adesso ho una voglia pazzesca di tornare in Spagna!!!! 🙂 Mannaggia

  4. Sono stata a Barcellona proprio sotto Natale e la scoperta dei mercatini è stata una sorpresa. Difficilmente la neve imbianca le coste spagnole, ma con il Natale ci sanno fare alla grande! E qualche botta al Caga Tio gliel’ho data anche io! (ma doni zero…)

    1. hahahah per gli adulti niente regali! Non è giusto! Dovrebbe fare doni a tutti quelli che amano il Natale a prescindere dall’età!

  5. Quando penso ai mercatini di Natale non penso certo a Barcellona ma sono sicura che l’atmosfera sia magica anche in questa stupenda città

    1. Prima di venire qui, anche io ignoravo l’esistenza dei mercatini, però è stata una piacevole sorpresa.

  6. Confesso che quando penso ai mercatini di Natale penso sempre ad un paese freddo e con tanta neve; difficilmente avrei pensato ad un evento del genere ambientato nella bellissima Barcellona. Non ti nascondo, che l’idea mi attira molto!

  7. Difficilmente si pensa a Barcellona come meta natalizia invece mi sembra davvero straordinaria! Credo che mi perderei tra i mercatini alternativi allestiti nelle ex fabbriche ma anche le cascate di luci mi attirano tantissimo

    1. Li adoro anche io. Sono originali e poi perfetti per trascorrere una giornata tra amici.

  8. Pensa che sono stata a Barcellona due anni fa proprio prima di Natale e ho visto solo il mercato sulla piazza della Cattedrale! Non sapevo degli altri e mi dispiace essermeli persi. Un ottimo motivo per tornare, visto che la Spagna per il momento è tra i paesi in cui si può viaggiare.

  9. Vado spesso in Spagna ma ahimè non ho mai avuto modo di vedere Barcellona durante il periodo natalizio. Sarebbe davvero fantastico vedere la città carica di addobbi e fare un giro per i mercatini di Natale!

  10. Ecco un posto dove vorrei andare per vedere i mercatini di Natale, vero che io a Barcellona ci vorrei andare sempre, mi piace davvero tanto e in ogni stagione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.