5 destinazioni da visitare a luglio

Eccovi 5 destinazioni incredibili da visitare a luglio e che vi faranno riprendere un po’ dal caldo torrido delle ultime settimane. Prendete la giacca a vento, partiamo per il nord Europa.

1. Provenza, Francia

Hehehe no, non mi sono scimunita. Lo so che il sud della Francia non è esattamente il luogo più fresco d’Europa, ma non posso escludere da questa lista la Provenza e i suoi incredibili campi di lavanda, che si possono vedere solo nelle prime settimane di luglio. Attenzione alle api però, potrebbero prendervi di mira!

Un viaggio tra i colori della Provenza

2. I Fiordi, Norvegia

Norvegia

Luglio è il tempo dei fiordi norvegesi e del sol di mezzanotte. Da nord a sud, grandi e piccole navi da crociera navigano lungo i bellissimi corsi d’acqua norvegesi circondati da altissime pareti rocciose, fino ad arrivare in pittoresche cittadine come Bergen o Stavanger. Da fine giugno a metà luglio, invece, a Capo Nord il sole non tramonta mai, resta sospeso all’orizzonte per ore, per poi risalire in cielo. Un’ esperienza da vivere tanto quanto l’aurora boreale.

3. Scozia, Regno Unito

Scozia

E se addirittura la Regina Elisabetta adora la Scozia, un motivo ci sarà! Il suo Castello di Balmoral si trova a nord di Edimburgo, a pochi chilometri da una delle zone più belle e visitate del paese: le Highlands. Fare un tour da queste parti è decisamente avvincente e spesso sembra di essere sul set cinematografico di un film.

4. Copenaghen, Dinamarca

Nyhavn, il porto di Copenaghen

Sorprendente è l’aggettivo che userei per descrivere Copenaghen, che della Dinamarca è la città più cool in assoluto. Particolarmente interessante è la sua evoluzione storica, oltre all’arte e una cultura decisamente unica. L’estate è il momento migliore per visitarla perché così è possibile passeggiare tra i suoi eccentrici quartieri, sedersi all’esterno di un bar a bere birra e finire la serata ai Tivoli, senza necessariamente sentire troppo freddo.

5 motivi per visitare Copenaghen

5. Islanda

Islanda

E restando in tema di paesi freddi, ecco l’Islanda, l’isola del ghiaccio. Un volta un mio amico ha avuto la brillante idea di visitarla tutta in 4×4 in inverno. Coraggioso, non trovate? D’altronde era a caccia dell’aurora boreale, come biasimarlo. D’estate quei giochi di luce nel cielo difficilmente si vedono, però il tempo è meno avverso e le strade meno pericolose da percorrere. Ciò che è certo, è che il paesaggio è spettacolare tutto l’anno.

Islanda in 4×4 in inverno

7 Risposte a “5 destinazioni da visitare a luglio”

  1. A luglio di quest’anno sono andata controcorrente e ho scelto di visitare Cipro sfidando il caldo torrido: ho visto tante cose meravigliose mentre ad altre ho rinunciato proprio per il caldo ma sono sicura di tornare e di rimediare! A luglio del 2019 invece ho visitato la Scozia e ho preso tanta ma tanta di quell’acqua da farmi rimpiangere, solo un pochino, il caldo.

  2. Tutti luoghi che vorrei visitare da sempre, tranne la Scozia in cui sono già stata e dove vorrei tornare presto! Tra tutte però la prima meta dove vorrei davvero andare è la Provenza. Mi riprometto sempre di organizzare qualcosa e poi non lo faccio mai.

  3. Ottimi consigli; sono tutte destinazioni da visitare durante l’estate perchè lì il clima è un pò più fresco e si può girare senza soffrire il caldo. Sono già stata in Scozia e Provenza, adesso punto alla Norvegia e ai suoi fiordi!

  4. E neanche quest’anno riesco a visitare nessuno dei posti che hai menzionato!!! A luglio me ne rimango buona buona a Barcellona…vuoi organizzare qualcosa insieme? 😉

    1. Andiamo a Más Sampera, è a pochissimi chilometri da Barcellona e sembra di essere nel sud della Francia!

  5. Mi piacciono tutte le mete che hai proposto! A Copenaghen e nei fiordi ci siamo stati in viaggio di nozze, ma ci torneremmo più che volentieri! Mi attirano molto sia la Scozia che l’Islanda!! Chissà…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.