Dove mangiare bene vicino alla Sagrada Familia

Visitare un luogo turistico come il quartiere della Sagrada Familia di Barcellona ti obbliga spesso a fare delle scelte culinarie non proprio sane. E anche quando sembrano esserlo, si tramutano in qualcosa di cui avresti fatto volentieri a meno.

Questo perché, come capita in molti altri posti, attorno alle principali attrazioni turistiche della città si installano tutte le catene di fast food possibili ed immaginabili, ristoranti per nulla tradizionali che sfoggiano orgogliosi i loro menù con foto dei piatti tipici del paese e risto-bar che addirittura rifilano prodotti confezionati e surgelati.

Insomma, trovare un buon posto dove mangiare diventa un’impresa e se non si chiede ad un locale o si cerca consiglio a google, è molto probabile che si torni a casa pensando che la paella del paellador sia la migliore del mercato.

Questi sono i ristoranti dove mangiare bene vicino alla Sagrada Familia

La Llesca in Avenida Gaudi, 12

La Llesca è una tipica taverna catalana con una grande selezioni di prodotti e piatti tradizionali del territorio. La specialità della casa è ovviamente la llesca, che tradotto dal catalano significa fetta di pane rustico. Viene servita con aglio, olio, sale, pomodoro e un topping di verdure, salumi, carne o pesce.

torrada

Un altro classico del ristorante La Llesca è la parrillada de carne con patata al caliu e alioli, ovvero carne e patata alla brace accompagnate da una salsa all’aglio chiamata alioli. Oppure, la botifarra amb mongetes, la salsiccia catalana con i fagioli bianchi.

A seconda della stagione, è possibile trovare anche i carciofi alla brace, i calçots o la sopa de galets (pasta in brodo ripiena di carne).

Casa Angela in Plaça Sagrada Família, 13 – 15

Il ristorante di tapas Casa Angela è un altro luogo ricco di tradizione culinaria catalana, e in generale spagnola, con una splendida vista sulla facciata della passione della Sagrada Familia.

Tra i piatti tipici e più richiesti ci sono le famose patatas bravas, le crocchette fatte in casa di prosciutto iberico, funghi, calamari o brasato e i pimientos del padrón (peperoncini verdi).

La specialità della casa, però, è el arroz negro: la pealla al nero di seppia, con capesante, seppie e foglie di spinaci.

Per terminare, la crema catalana o la classica tarta de queso (torta al formaggio simile alla cheesecake).

Green&Burger by Biocenter in Plaça Sagrada Família, 3

Senza allontanarsi dalla splendida piazza della Sagrada Familia, lasciamo da parte la gastronomica catalana per passare all’healthy slow food di Green & Burger.

Come vi dicevo all’inizio, i luoghi più turisti sono sempre presi d’assalto dalle catene americane di fast and junk food, riducendo drasticamente le possibilità di incontrare del buon cibo.

Green & Burger è un ristorante che è riuscito a trovare il suo angolo felice e tranquillo all’ombra del Tempio. Serve tapas, insalate e hamburger vegetariani elaborati in maniera gourmet.

Qui le croquetas caseras sono di porri, carote e tofu, funghi o patate dolci. Le insalate sono delle bowl ricche di ingredienti salutari e gli hamburger fatti di ceci, seitán, lenticchie e patate dolci, zucca e tofu, quinoa e barbabietola e così via. Non mancano sandwich più semplici, come quello allo brie, spinaci e pomodorino confit, e i dolci vegani.

Single fin in Carrer de Sicilia, 294

Il poke bowl hawaiano è arrivato a Barcellona da qualche anno e sembra sia ormai di tendenza in molte altre città e paesi. Accanto alla Sagrada Familia il poke restaurant è Single fin, che mescola i sapori hawaiani a quelli mediterranei ed asiatici.

In ognuna bowl è possibile trovare almeno un ingrediente nostrano e un ingrediente della cucina giapponese, come le alghe nori, il katsuobushi, lo shiitake e salse varie. Non mancano nemmeno i gyoza, i sau mai e il sushi! Una vera e propria contaminazione di sapori.

Puertecillo in Passatge de Simò, 18

Un atto estremamente semplice come quello di scegliere il pesce dal banco e chiedere di cucinarlo è ciò che propone il ristorante Puertecillo, ex La Paradeta.

Questo ristorante (anche se definirlo tale è un po’ un azzardo…) si trova in una piccola stradina, alle spalle di uno degli hotel di Barcellona più famosi per la sua vista sulla Sagrada Familia, l’Ayre Hotel Rosellón.

Una marisquería economica, che per qualche strana ragione attira tantissimo i turisti asiatici, e che ha prodotti freschi e genuini, cucinati in maniera semplice: alla piastra o fritti.

Madre, Taberna moderna in Avda Gaudí, 11

Concludo questo tour gastronomico tornando alla cucina catalana e con una novità: Madre, Taberna moderna.

Si tratta di un ristorante che ha aperto da poco in Avenida Gaudi che non ho ancora provato e che ha davvero una buena “pinta”, come direbbero gli spagnoli.

Piatti tipici della tradizione spagnola, alcuni rivisitati, altri elaborati in maniera gourmet e presentati come se uscissero da una cucina stellata. Speriamo anche gustosi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.